G I A R D I N O    C A R N I V O R O C A R R E L L O (0)







05/06/2011
DARLINGTONIA CALIFORNICA Consigli di coltivazione
  


 

Substrato
 
50% torba   
50% perlite  
abbondante sfagno vivo in superficie, lo gradisce anche intorno alle radici,sicuramente mantiene le radici piu' fresche ed aereate nelle giornate afose estive .
Non richiede nessuna concimazione

Vaso largo possibilmente di coccio o plastica bianca,in modo che non si scaldi troppo il pane di terra(situazione letale per Darlingtonia).
E’ una pianta che produce parecchi stoloni laterali,un vaso largo risultera’la migliore soluzione.
 
 
Luce e temperature

 
E’ una pianta che non gradisce molto le alte temperature,per cui fino ad inizio giugno puo’essere tenuta tranquillamente a sud in pieno sole. Si riprendera’ ben presto dal riposo invernale facendo due nuovi ascidi belli alti e se la pianta e’ adulta fara’ anche un fiore molto bello,non molto diverso dalla Sarracenia.
Da giugno vi consiglio di tenerla in una posizione piu’ ombreggiata e fresca.
Tra giugno e meta’ settembre io la posizione a nord,in modo che riceva il sole dal tardo pomeriggio(17:00) fino al tramonto.
Da settembre la rimetto in una posizione con piu’ sole diretto,a sud e’ l’ideale,e qui la faccio svernare.
 
Sopporta temperature massime fino a 30-32 gradi e minime invernali intorno allo zero.
Vi consiglio di non fare gelare il vaso durante l’inverno,ma di tenerlo comunque in una posizione dove l’inverno si faccia sentire.
 
 


Annaffiatura

 
La Darlingtonia in natura vive spesso presso rivoli d’acqua fresca o foreste alquanto piovose e fredde.
Per cui da primavera fino all’autunno vi consiglio di tenere il vaso colmo d’acqua sino a meta’,quindi procuratevi un bel sottovaso alto( Usate solo acqua demineralizzata o piovana).
Sempre nel periodo piu’ caldo,verso sera, bagnate abbondantemente dall’alto tutta la pianta e lo sfagno del vaso con acqua fresca,la darlingtonia stara’ meglio grazie a questa frescura serale.
 
D’inverno si puo’ ridurre di molto l’apporto idrico,basta un cm d’acqua nel sottovaso se esposta sempre a sud,se invece non ricevera’ molto sole tenete il pane di terra sempre umido ma non fradicio.
 










© 2018 Giardino Carnivoro
P.I. 03 671 190 241
made by nextbox.it